Una Banda di Poeti

Il 3 aprile prossimo scade il concorso “Una banda di poeti” promosso dalla Filarmonica di Sacile per coinvolgere alunni delle scuole del territorio nella grande festa del 170esimo anniversario di attività del nostro storico istituto.

Il concorso chiama direttamente in causa la creatività di bambini e ragazzi alle prese con parole e immagini ispirate ai suoni ed alla musica.

Il concorso è rivolto agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado che possono partecipare con elaborati individuali: poesie, acrostici, calligrammi, haiku.

Le opere in concorso saranno esaminate da un guiria di esperti con un presidente d’eccezione: Gian Mario Villalta, famoso per essere alla guida di manifestazioni di grande successo come “Pordenonelegge”. Ma Villalta è sopratutto poeta e scrittore e nell’accettare la proposta della Filarmonica di far capo della giuria dice:

“Questa iniziativa meritevole […] rievoca il legame antico e sempre presente della poesia con la musica. Si va a capo, si compongono versi perché questi segmenti di parole hanno un ritmo e una melodia, più o meno esplicita o segreta, che conferisce alla parola quel tono emotivo e quell’intensità affettiva che esalta la qualità della voce. Inoltre, la scrittura inventa anche altre suggestioni, altri sensi, che amplificano la parola e appuntano la nostra attenzione sulla lingua che usiamo ogni giorno, a volte distratti dall’urgenza di veicolare un contenuto immediato”.

Gian Mario Villalta

Conclude Villalta: “Un invito alla creatività, dunque, che contiene anche molte possibilità di riflessione e di ricerca, da prendere assolutamente sul serio”.

Il concorso “Una Banda di Poeti” ideato e organizzato da Emanuela e Cristina Vendramin, è rivolto agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado che possono partecipare con elaborati individuali: poesie, acrostici, calligrammi, haiku.

Qualunque tipo di composizione andrà bene purché riguardi la musica.

In palio, importanti premi per i singolo vincitori e per le classi di appartenenza. La premiazione è prevista per fine maggio, nell’ambito della mostra fotografica sulla Filarmonica in programma all’ex chiesa di San Gregorio.