Filarmonica, 170 e non li Dimostra

Quest’anno l’Istituto Filarmonico Città di Sacile compie ben 170 anni!

Probabilmente un gruppo di appassionati che amava animare le feste danzanti nelle case della borghesia sacilese esisteva già da prima, per convenzione, però, si è scelto il 1846 come inizio del tutto perchè nell’ottobre di quell’anno il Vicerè d’Austria e consorte transitarono per Sacile e i Deputati municipali si affannarono ad organizzare un’accoglienza quantomeno dignitosa.

Un anniversario, dunque, il 170esimo, degno di celebrazioni importanti, ed è per questo che il Consiglio direttivo di via Carducci 18 ha messo a punto un ricco programma di eventi, non solo musicali, che si susseguiranno nel corso del 2016.

… l’anniversario che vogliamo celebrare è una festa di tutti: una festa che non indulge a retoriche nostalgie, ma guarda con fiducia al futuro, ai giovani, alla collaborazione con le altre realtà musicali del territorio”.

Luigi Gasparotto, presidente dell’Istituto Filarmonico

Iniziative:

Il primo CD

La Filarmonica ha prodotto il suo primo CD con i suoi musicisti, i suoi solisti come il sassofonista Loris Colmaor e il trombettista Claudio Corrozzatto, con i suoi cantanti Elia Zanon e Liliana Magro e il direttore Vittorio Pavan.

La “Sacile Swing Orchestra” ha registrato i “pezzi forte” del suo repertorio più recente: otto brani circa, da Fred Buscaglione a Michael Bublé.

Concorso per le scuole

E’ stato indetto un concorso di poesia illustrata sulla musica, rivolto agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Sacile e dei dintorni.

Una banda di poeti” è il titolo del concorso, ideato ed organizzato da Cristina ed Emanuela Vendramin, a cui i ragazzi possono partecipare con elaborati individuali: poesie, acrostici, calligrammi, haiku, sono ben accette composizioni di carattere e forme diversi. Scadenza il 3 aprile 2016.

Una giuria di esperti, che vedrà riuniti poeti, musicisti ed artisti di prestigio, valuterà le opere pervenute. In palio importanti premi per i singoli vincitori e per le classi di appartenenza.

La premiazione è prevista per fine maggio, nell’ambito della mostra sulla Filarmonica in programma all’ex chiesa di San Gregorio.

Mostra Fotografica

Nella seconda metà di maggio l’ex chiesa di San Gregorio ospiterà un’inedita mostra fotografica. Saranno esposti oltre una cinquantina di scatti realizzati da Bepi Missinato che, come fotografo collaboratore del “Gazzettino”, ha potuto e saputo documentare i momenti più caratteristici degli ultimi 60 anni di attività della Filarmonica sacilese.

Le foto di Missinato, a partire da quelle degli anni Sessanta, permettono di rivedere – in un’emozionante passerella in bianco e nero – la Sacile di ieri, di cercare di riconoscere i volti e i luoghi di un recente passato che sembra lontano secoli dai nostri giorni. Curatrici della mostra sono Maria Balliana ed Eloisa Missinato. In occasione dell’esposizione sarà presentato un libro, sempre a cura di Maria Balliana, che, oltre alle immagini di Missinato, conterrà testimonianze e ricordi sulla vita della Filarmonica.

Concerto con i “Bruciatelivivi”

La Filarmonica e i “Bruciateli vivi” si ripresentano ancora una volta, a fine maggio, per fare festa insieme. Sul palcoscenico dello Zancanaro saliranno la “Sacile Swing Orchestra” arricchita da una sezione di archi, e il coro di voci bianche “Vittorino da Feltre”, diretti dal maestro Vittorio Pavan, e la band di Adolfo Melilli per un imperdibile appuntamento dove la musica, tutta la musica, dal jazz al pop al rock – è protagonista.

Masterclass con Paola Folli

Dopo il grande consenso ottenuto l’anno scorso con La Masterclass di canto moderno tenuta da Paola Folli, vocal coach di “X – Factor” e voce al fianco di artisti come Elio e le Storie Tese, nei primi giorni di giugno Paola Folli sarà di nuovo a Sacile per incontrare giovani e meno giovani appassionati di canto.

Mostra d’Arte

Gli artisti sacilesi, e non solo, rendono omaggio alla Filarmonica e alla sua storia con una mostra in programma a ottobre a Palazzo Ragazzoni. L’evento è organizzato dall’associazione “CreAttivamente”.